Google+

Essere Cosplayer è tanto divertente, ma noi abbiamo un dubbio

novembre 12, 2012 Valeria De Domenico

 Questa controversa creazione freudiana che è l’adolescenza, si è ormai espansa senza scrupoli in tutte le direzioni, al punto da minacciare di impossessarsi di vite intere. In questo limbo prevale l’inclinazione a giocare e dal momento che l’infanzia (almeno quella!) è ormai alle spalle, si punta sui giochi di ruolo. Travestirsi da supereroe diventa quindi un hobby. Ecco il Cosplay.

E io che quasi ne ignoravo l’esistenza! Si tratta invece di un fenomeno sempre più diffuso tra i “ragazzi” dai 13 ai 30 e passa anni.

L’abbiamo importato dal Giappone, in omaggio, con le migliaia di ore di animazione che dagli anni ’70 in poi le reti televisive italiane pubbliche e private hanno acquistato per inchiodare davanti agli schermi (e ai passaggi pubblicitari) i nostri bambini.

L’idea di interpretare l’eroe dei fumetti o dei cartoni preferito, mascherandosi, in sé sembra divertente e tutto sommato anche costruttiva. La preparazione dei costumi richiede ingegno e profusione di creatività: uno stimolo per i ragazzini all’impegno individuale e alla collaborazione. Esistono ovviamente dei siti all’interno dei quali è possibile trovare e scambiare consigli sulle tecniche per realizzare i costumi, che sovente nulla hanno da invidiare alle produzioni holliwoodiane. Da un paio di anni è attivo anche un portale che mira a riunire tutti i cosplayer italiani sotto l’egida di un’unica associazione senza scopo di lucro nata a Verona. Nemmeno a dirlo infatti il terreno più fertile per questa nuova forma di intrattenimento è il ricco Nordest. Crisi o non crisi.

Il web ha un ruolo fondamentale anche per tenersi aggiornati sugli eventi cui da cosplayer è possibile partecipare. Le fiere del fumetto costituiscono infatti il palcoscenico ideale per i cosplayer che dopo tanta fatica desiderano esibire i loro capolavori e toccare forse l’apice dell’immedesimazione nel sentirsi acclamare col nome del proprio eroe! Nell’ambito di queste manifestazioni vengono organizzati contest cui è possibile partecipare previa regolare iscrizione. Segue spettacolo con passerella e un tempo massimo entro cui esibirsi. Ultimamente a questo fenomeno si è intrecciato  quello del Flash Mob: quindi per le strade della città ad un certo punto questi personaggi iniziano a inscenare coreografie studiate e quasi perfette.

L’appena conclusosi Lucca Comics & Games è uno degli appuntamenti più importanti per i Cosplayer italiani e paradossalmente uno degli aspetti che più colpiscono della manifestazione, che dovrebbe invece attirare l’attenzione sull’affascinante e spesso trascurato mondo dei fumetti.

Ciò che ci lascia perplessi è un aspetto che chiunque si sia trovato a Lucca ha potuto rilevare: questi personaggi salvo passeggiare pavoneggiandosi per le vie della città e sfilare sulle apposite passerelle, non mostrano alcun interesse per la fiera e non degnano neppure di uno sguardo gli stand o almeno i libri che parlano dei loro beniamini.

Non rimane quindi che augurarsi che almeno una volta quelle storie le abbiano lette…

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana