Google+

Texas, fallito per ostruzionismo il tentativo di limitare l’aborto. Ma il governatore promette: voteremo ancora

giugno 27, 2013 Letizia Mariani

Dopo la maratona di 11 ore di Wendy Davis che ha impedito l’approvazione di una legge restrittiva, il repubblicano Perry ha promesso una nuova sessione l’1 luglio

«I Texani hanno a cuore la vita e vogliono proteggere le donne e i nascituri. Non lasceremo che il crollo di decoro e decenza che abbiamo visto ci impedisca di fare ciò per cui gli abitanti di questo Stato ci hanno assunto». Così ha dichiarato Rick Perry, governatore repubblicano del Texas, promettendo che a partire dalla sessione legislativa speciale dell’1 luglio, la maggioranza riproporrà la legge che limita l’aborto.

OSTRUZIONISMO IN AULA. Martedì scorso, infatti, il Senato era pronto ad approvare una legge che vieta l’interruzione volontaria di gravidanza oltre le 20 settimane di gestazione e prevede la chiusura di 37 delle 42 cliniche abortiste del Texas. La maggioranza era già acquisita ma la senatrice democratica Wendy Davis è riuscita nella sua azione di ostruzionismo, parlando per undici ore di seguito e facendo slittare l’approvazione del provvedimento oltre la mezzanotte, motivo per cui la votazione è stata annullata.

RICK PERRY. Gli abortisti alla notizia sono scoppiati in un applauso, dopo aver riempito negli ultimi 15 minuti prima della mezzanotte la stanza del Senato con urla e proteste, creando confusione tra i legislatori e impedendo loro di votare. Rick Perry però ha promesso di non darsi per vinto e la notizia di una nuova sessione prevista per l’1 luglio sarà la notizia più applaudita dall’annuale National Right to Life Convention, che il governatore repubblicano del Texas aprirà domani.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. michele says:

    Up with Texas, down with federal court (actually, half-a-court)
    Bravo Rick Perry

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi