Google+
Good Bye, Lenin!
Good Bye, Lenin!
Angelo Bonaguro, laureato in Lingue e letterature straniere moderne, è ricercatore presso la Fondazione Russia Cristiana (www.russiacristiana.org), dove si occupa in modo particolare della storia del dissenso dei paesi centro-europei.

I messaggi del blog Good Bye, Lenin!

Good Bye, Lenin!
È il ritratto di un uomo libero che si sottrae volentieri al protocollo presidenziale, quello che esce dal libro di Ladislav Špaček Dieci anni con Václav Havel (Mladá Fronta, Praga 2012). Ex-portavoce del presidente ceco, Špaček è stato testimone diretto di molti episodi che ne...
Good Bye, Lenin! - Angelo Bonaguro 18 agosto, 2013
Good Bye, Lenin!
Tanja dai capelli rossi, sguardo un po’ assonnato, fa la storica e vive a Ekaterinburg  – pardon: Sverdlovsk, per i nostalgici. Mi scrive in un inglese un po’ stentato ma chiaro: «Naturalmente ho letto Solženicyn e altri autori del dissenso, i loro libri erano materia...
Good Bye, Lenin! - Angelo Bonaguro 19 luglio, 2013
Good Bye, Lenin!
Quarant’anni fa dalla fabbrica di Bielsko Biała, nel sud della Polonia, uscivano i primi modelli della Fiat 126p, quella «piccina» (Maluch) che sarebbe diventata l’utilitaria-simbolo del panorama automobilistico polacco restando sul mercato almeno fino al 2000. I rapporti commerciali tra la casa torinese e la...
Good Bye, Lenin! - Angelo Bonaguro 29 giugno, 2013
Good Bye, Lenin!
Cent’anni fa in un paesino sperduto a cavallo tra Boemia e Moravia nacque padre Josef Zvěřina (1913-1990). Sacerdote, teologo e storico dell’arte, trascorse 14 anni (dal 1952 al ’65) nelle carceri comuniste, vivendo questo periodo «con solennità, come una missione». Durante la Primavera di Praga...
Good Bye, Lenin! - Angelo Bonaguro 11 giugno, 2013
Good Bye, Lenin!
Anche in Russia il crollo demografico preoccupa le autorità statali, che stanno proponendo una serie di misure e incentivi economici per rilanciare la «famiglia numerosa». Poco prima della dissoluzione dell’Urss, nel ’91, la Russia aveva vissuto un picco demografico raggiungendo una popolazione di 148.689.000 abitanti,...
Good Bye, Lenin! - Angelo Bonaguro 28 maggio, 2013
Good Bye, Lenin!
Quando è uscita la notizia sulla Mitteldeutsche Zeitung, molti hanno pensato a una bufala: è sembrato piuttosto inverosimile, infatti, che alla metà degli anni ‘80 la famigerata Stasi tedesco-orientale si occupasse anche di dar la caccia agli UFO. Eppure i due materiali d’archivio riproposti dal...
Good Bye, Lenin! - Angelo Bonaguro 15 maggio, 2013
Good Bye, Lenin!
Agnieszka Holland era ancora una studentessa all’Accademia delle arti e del cinema di Praga quando accaddero le vicende narrate nel suo ultimo film, The Burning Bush (Il roveto ardente), dedicato alla storia di Jan Palach, il giovane studente di filosofia che il 16 gennaio 1969...
Good Bye, Lenin! - Angelo Bonaguro 27 aprile, 2013
Good Bye, Lenin!
«Oggi ho incontrato la mia futura moglie!» esclama il ventenne Aleksandr Šmeman dopo aver conosciuto, sui gradini che portano alla chiesa, Iulianija Osorgina, di un paio d’anni più giovane di lui. Aleksandr era nato il 13 settembre 1921 in una famiglia dell’aristocrazia russa che, avendo...
Good Bye, Lenin! - Angelo Bonaguro 9 aprile, 2013
Good Bye, Lenin!
Si è conclusa a Bratislava la commemorazione del 25° anniversario della “Manifestazione delle candele”, quando nel marzo dell’88 alcune migliaia di persone si diedero appuntamento sulla piazza davanti al teatro nazionale slovacco per chiedere la libertà religiosa, nuovi vescovi e il rispetto dei diritti umani....
Good Bye, Lenin! - Angelo Bonaguro 28 marzo, 2013
Good Bye, Lenin!
Premetto che di moda non capisco nulla e i jeans me li compro al mercato. Ma la discussione che nell’ortodossia russa si è scatenata dopo la presentazione a Milano della collezione donna autunno-inverno di Dolce e Gabbana, ispirata soprattutto ai mosaici di Monreale, è sintomatica...
Good Bye, Lenin! - Angelo Bonaguro 6 marzo, 2013
Pagine:«1234567»
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

PROLOGO Cento anni fa, era il 4 novembre 1917, nella fase più cruenta del grande conflitto mondiale, prese il via la 13ª edizione del Giro di Lombardia. Incredibile come solo undici giorni dopo la tragica battaglia di Caporetto (24 ottobre), che ci costò 12.000 morti, 30.000 feriti e oltre 260.000 prigionieri, la Gazzetta dello Sport […]

L'articolo Giro di Lombardia, 100 anni dopo proviene da RED Live.

Dal 2019 la Dorna organizzerà la Moto-e World Cup, primo Campionato mondiale con mezzi ad alimentazione elettrica. Le moto saranno le italianissime Energica

L'articolo Moto-e World Cup il mondiale è elettrico proviene da RED Live.

3.500 km dalla Finlandia all’Italia accompagnati da una costante tormenta di neve insegnano qualche trucco su come affrontare il bianco manto invernale. La tecnologia moderna applicata alle auto aumenta la sicurezza ma la differenza la fa sempre chi guida.

L'articolo Guida sulla neve – Consigli per guidare in sicurezza proviene da RED Live.

Forse non sarà la supercar più aggraziata sulla faccia del Pianeta, ma è senza dubbio la McLaren più estrema mai realizzata. Il suo nome è Senna, in omaggio all’indimenticabile pilota brasiliano, e il peso a secco è da urlo: 1.198 kg. L’erede della hypercar P1, contrariamente ai rumors che la volevano ibrida come l’antenata, rinuncia […]

L'articolo McLaren Senna: la più estrema di sempre proviene da RED Live.

Il preparatore americano Hennessey sembra avere un’unica missione nella vita: lasciare a bocca aperta. Dopo aver creato sia la Venom GT, hypercar in grado di toccare i 435 km/h grazie a un V8 7.0 biturbo da 1.451 cv, sia l’evoluzione Venom F5, accreditata sulla carta di una velocità massima di oltre 480 km/h, ora si […]

L'articolo Hennessey VelociRaptor 6×6: forza bruta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download