Google+

Pescara accoglie i disegni di Amedeo Modigliani

luglio 21, 2011 Mariapia Bruno

Pittore dal tratto sicuro ed essenziale, concentrato sulla resa dell’interiorità dell’uomo, Amedeo Modigliani dà vita a forme allungate, dove su volti ricurvi troneggiano occhi a fessure che ci lasciano intravedere le angosce, i sentimenti e le passioni di queste figure enigmatiche e ambigue. Nelle sue opere la forma è resa in modo semplice e incisivo, le orecchie, la bocca, il naso e gli occhi, le parti più difficili in un ritratto vengono geometrizzate. E’ uno stile totalmente personale quello di Modigliani, il cui soprannome, Modì, è tanto affine al suono del termine francese “maudit”, che significa maledetto. E maledetta e tormentata è stata la sua breve esistenza di uomo solitario e innamorato dell’arte del disegno che egli stesso non considera solo come una premessa alla pittura, ma come un’arte a sé stante, un’arte dell’anima, dove la figura umana è rappresentata e vive in un mondo ideale e immutato. «L’arte del disegno non deve perire» scriveva Modigliani nel 1902 «la sua fine significherebbe la fine dell’arte stessa».

 

Grande fama hanno avuto i suoi ritratti, dove i protagonisti princiali sono le persone che gli sono state vicine, che lo hanno amato e stimato. Una serie di questi ritratti saranno visibili, insieme ad altri disegni e dipinti, nella mostra ititolata “Il tempo di Mogliani” che verrà ospitata dal prossimo 6 agosto e fino al 20 novembre 2011 presso le sale del Museo d’Arte Moderna Vittoria Colonna di Pescara. Tra i soggetti esposti un posto d’eccezione lo occupano l’Ermafrodito (1910-11) con le sue linee allungate e la sua semplicità nelle forme, la Testa scultorea (1910-11) dedicata al fratello Umberto e il Nudo di donna a mani giunte (1917-18) che racconta con passionalità la storia di questa figura femminile dal profilo sinuoso e senza tempo.
 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sapete che il 60% delle V7 III, al momento dell’acquisto, sono richieste con almeno un accessorio montato (con prenza per quelli di ispirazione Scrambler o Dark)? Di più: per la sola V7 esistono a catalogo 200 parti speciali – fra queste ci sono ben 8 selle – mentre, se consideriamo tutti i modelli Moto Guzzi, […]

L'articolo Prova Moto Guzzi V7 III Rough, Milano e Carbon proviene da RED Live.

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.