Google+

Pescara accoglie i disegni di Amedeo Modigliani

luglio 21, 2011 Mariapia Bruno

Pittore dal tratto sicuro ed essenziale, concentrato sulla resa dell’interiorità dell’uomo, Amedeo Modigliani dà vita a forme allungate, dove su volti ricurvi troneggiano occhi a fessure che ci lasciano intravedere le angosce, i sentimenti e le passioni di queste figure enigmatiche e ambigue. Nelle sue opere la forma è resa in modo semplice e incisivo, le orecchie, la bocca, il naso e gli occhi, le parti più difficili in un ritratto vengono geometrizzate. E’ uno stile totalmente personale quello di Modigliani, il cui soprannome, Modì, è tanto affine al suono del termine francese “maudit”, che significa maledetto. E maledetta e tormentata è stata la sua breve esistenza di uomo solitario e innamorato dell’arte del disegno che egli stesso non considera solo come una premessa alla pittura, ma come un’arte a sé stante, un’arte dell’anima, dove la figura umana è rappresentata e vive in un mondo ideale e immutato. «L’arte del disegno non deve perire» scriveva Modigliani nel 1902 «la sua fine significherebbe la fine dell’arte stessa».

 

Grande fama hanno avuto i suoi ritratti, dove i protagonisti princiali sono le persone che gli sono state vicine, che lo hanno amato e stimato. Una serie di questi ritratti saranno visibili, insieme ad altri disegni e dipinti, nella mostra ititolata “Il tempo di Mogliani” che verrà ospitata dal prossimo 6 agosto e fino al 20 novembre 2011 presso le sale del Museo d’Arte Moderna Vittoria Colonna di Pescara. Tra i soggetti esposti un posto d’eccezione lo occupano l’Ermafrodito (1910-11) con le sue linee allungate e la sua semplicità nelle forme, la Testa scultorea (1910-11) dedicata al fratello Umberto e il Nudo di donna a mani giunte (1917-18) che racconta con passionalità la storia di questa figura femminile dal profilo sinuoso e senza tempo.
 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La nuova Multistrada 1260 cambia radicalmente con le novità che riguardano circa il 30% del progetto; smussa gli spigoli vivi del motore precedente motore e guadagna nella guida ora più fluida e rotonda meno reattiva.

L'articolo Prova Ducati Multistrada 1260 proviene da RED Live.

Per le piccole inglesi supersportive è già tempo di pista. Al freddo dell'autodromo di Cremona partono i primi test della stagione. Il nuovo calendario prevede anche una trasferta al Paul Ricard. C'eravamo anche noi

L'articolo MINI Challenge, è già 2018 proviene da RED Live.

La 5 porte giapponese saluta da lontano le quattro generazioni che l’hanno preceduta, mostrando linee più slanciate e tante possibilità di personalizzazione. Si dota inoltre di dispositivi di controllo appannaggio di auto di segmento superiore. Prezzi a partire da 16.700 euro

L'articolo Prova Nissan Micra N-Connecta IG-T proviene da RED Live.

In Spagna lo conoscono tutti, da noi fa sussultare chi negli Anni 70 e 80 sognava il Lobito oppure aveva negli occhi l’inconfondibile colore blu di Pursang e Sherpa… La stella del marchio spagnolo brillò fino al 1983 per poi spegnersi definitivamente. Nel 2014 il pollice di Bultaco torna però ad alzarsi, grazie a uno […]

L'articolo Prova Bultaco Albero 4.5 proviene da RED Live.

Era dai tempi della Tribeca, uscita di produzione nel 2014, che la Subaru non si cimentava nel tema delle grandi SUV. Un’assenza che, dopo anni di successi negli States, ha penalizzato la Casa nipponica. Ora, però, i jap corrono ai ripari presentando, in occasione del Salone di Los Angeles, la nuova Ascent. Una sport utility […]

L'articolo Subaru Ascent: mai così grande proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download