Google+

Il 21 dicembre 2012 è sempre più vicino, divertiamoci prima che arrivino i Maya

novembre 22, 2012 Paola D'Antuono

Mancano solo trenta giorni all’addio alla Terra. Meglio rimboccarsi le maniche e stilare una lista di cose da fare prima del giorno zero. Per esempio votare alle primarie e andare in Madagascar anche se non è stagione.

Oggi 22 novembre, mancano ufficialmente 30 giorni alla fine del mondo. Per chi se lo fosse dimenticato, il 21 dicembre del 2012 diremo addio a tutto: casa, amici, parenti, cani, gatti, riunioni condominiali, gite della domenica, mare, montagna e casa in campagna. Non è ancora chiaro come la Terra darà addio all’Universo, se accartocciandosi su se stessa, esplodendo, ghiacciandosi, rimbalzando a casaccio nella sistema solare ma, stando ai Maya, è cosa certa. Quindi, abbiamo solo 30 giorni per fare tutte quelle cose che sembrano fondamentali prima della nostra dipartita di massa. Un elenco potrebbe aiutarci all’avvicinarsi del grande giorno:

VOTARE ALLE PRIMARIE. Forse per quelle del centrodestra non ci sarà tempo sufficiente, ma per quelle del centrosinistra ce la si fa giusto giusto. Votate chi volete, l’importante è assicurarvi un brivido felino mentre aspettate sotto il tendone in piazza il vostro turno, donate due euro alla causa. Tanto poi a governare ci penseranno i Maya.

DOTATEVI DI iPHONE5, iPAD MINI E TUTTA LA CONCORRENZA. Per provare l’ebbrezza di avere tra le mani almeno 5 oggetti tecnologici che vi invidierebbero tutti e che insieme costano come una city car. Così potevate dire che alla fine del mondo siete arrivati preparati.

FATEVI UN TATUAGGIO. Per sentirvi più machi o più cattivi. Magari è doloroso, ma tra trenta giorni chi se lo ricorda più!

VISITATE IL MADAGASCAR. Forse non è stagione (o sì?), ma dicono che quest’isola al largo dell’Africa sia quanto di più vicino ci possa essere al Paradiso. Meglio verificare preventivamente.

LITIGATE CON IL VICINO. Perché, anche in caso di scampata fine del mondo, con le nuove regole sarà praticamente impossibile. Godetevi questi momenti.

AFFITTATE UNA LIMOUSINE E FATE IL GIRO DEL LAGO DI COMO. La fattura sarà a 90 giorni, quindi chi la paga più.

COMPRATE UN GIOIELLO DA TIFFANY. E regalatelo a chi volete voi. Se pagate con la carta di credito non ve ne pentirete… i soldi ve li tolgono il mese dopo e voi avete fatto un figurone.

ANDARE A SENTIRE ENNIO MORRICONE. Una volta nella vita il maestro bisogna ascoltarlo in concerto. Almeno lui ha avuto la brillante idea di suonare a dicembre. I Rolling Stones, i Depeche Mode, Bon Jovi e i Kiss hanno confermato le loro date per il 2013. Illusi…

PARTECIPATE COME PUBBLICO A CHE TEMPO CHE FA. Perché se siete peccatori seriali ma pentiti, potete farvi un’idea del Purgatorio. Una sala d’attesa piena di gente che parla con basse voci monocorde e una bella ragazza bionda che non si muove e non parla.

MANDATE A QUEL PAESE IL CAPO. Ditegliene di tutti i colori, liberatevi dalle vostre frustrazioni, parolacce a gogo e schiaffi liberi. E se il mondo non dovesse finire? Vi siete tolti una soddisfazione.

GUARDATE IL FILM 2012. Per capire come si potrebbe fare a sopravvivere anche se non avete mai guidato un aereo.

E voi? Cosa vorreste fare prima della fine del mondo? Quali sono le vostre idee? Scrivetele nei commenti o su Facebook, le più divertenti e originali (e non eccessivamente sconce) saranno raccolte in un articolo. Che faremo in modo di pubblicare prima del 21 dicembre.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Matteo scrive:

    Io voglio fare un gol in rovesciata come Mexes. Poi mi tatuo le stelline sul collo, come Mexes. E come Mexes poi le cancello. Anzi no, ecco, mi presento per un provino al Milan e chiedo di fare il centrale come Mexes. Tanto, per quello, forse mi prendono.

  2. ragnar scrive:

    E’ giusto che Roberto Giacobbo sia tuttora vicedirettore di Rai2? Lo scopriremo su Voyager il 21/12/2012

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana