Venezuela. Violini contro Maduro

Il Venezuela è alla fame. Crescono ogni giorno le proteste contro il presidente Nicolás Maduro che vuole imporre una nuova assemblea costituente con l’unico scopo di mantenere il potere nelle proprie mani.

Nel video si vede la marcia di un gruppo di giovani che, armati di strumenti musicali, hanno voluto ricordare l’uccisione dello studente Armando Cañizales Carrillo, 17 anni, musicista dell’orchestra sinfonica giovanile Simón Bolívar. Armando è stato colpito mortalmente dalle forze dell’ordine durante una manifestazione svoltasi a Caracas. Dal 4 aprile si contano 37 morti e oltre 700 feriti per le repressioni governative.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •