Il documentario del New York Times sul talidomide

Un documentario che ricostruisce, attraverso la testimonianza diretta di alcuni protagonisti, la vicenda del farmaco in commercio tra il 1957 e il 1961 che provocò malformazioni in 10mila bambini, perché non era stato testato prima su animali gravidi. Il talidomide è tornato in commercio tra la fine dei ’90 e i primi 2000, per la cura di alcune forme di cancro (soprattutto il mieloma), il morbo di Chron e la sclerosi multipla, col divieto assoluto di commercio a donne in gravidanza. Tuttavia in alcuni paesi del terzo mondo è stato usato senza restrizioni anche per la cura della lebbra: in Brasile, secondo uno studio ripreso oggi dal Nyt, nel 2005 sono nati 100 bambini vittime del farmaco.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •