Il rugbista simula, l’arbitro s’arrabbia: «Il campo da calcio è di là»

Nigel Owens è conosciuto negli ambienti del rugby per il suo modo sempre originale di arbitrare i match della palla ovale. E, evidentemente, anche per la scarsa simpatia che nutre per il calcio: nel gennaio del 2012 apostrofò un giocatore che continuava a protestare dicendogli: «Smettila di lamentarti, questo non è calcio». Stavolta, invece, il direttore di gara gallese è stato più tagliente: nella partita tra Leicester e Ulster di pochi giorni fa ha pizzicato l’inglese Toby Flood a terra, intento chiaramente a simulare un infortunio dopo un contrasto di gioco. E come l’ha invitato a rialzarsi? «Il campo da calcio è 500 yards più in là».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •