Scola: no accanimento terapeutico, sì alla vita

All’Istituto dei Tumori il cardinale Scola ha toccato il delicato tema del “fine vita”. «Occorre valutare caso per caso, ma è necessario rispettare la vita fino all’ultimo alito, rifiutando ogni accanimento terapeutico»: così, nel corso della sua odierna visita all’Istituto dei Tumori di Milano, il cardinale Angelo Scola ha toccato il delicato tema del “fine vita”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •