«Suonami». Il pianoforte sulla collina

Può succedere che un trasloco si trasformi in un’opportunità. A San Francisco, in California, vivono e lavorano Christophe e Todd. Un giorno decidono si spostare il loro ufficio e, mentre buttano via vecchi documenti e altre inutilità, si rendono conto di non avere spazio nel loro ufficio per il pianoforte. Invece di buttarlo in qualche discarica, lo trascinano sulla collina alle spalle del quartiere residenziale di Bernal Heights. Lo lasciano lì con un cartello appeso: «Suonami». L’invito non cade nel vuoto, alcuni pianisti salgono in cima alla collina e cominciano a suonare il pianoforte. Così quell’angolo di belvedere si trasforma in poco tempo in un luogo dove ascoltare musica assieme a centinaia di altri spettatori.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •