«Non lasciare che il Governo giochi al dottore». Spot contro l’Obamacare

«Non lasciare che Governo giochi al dottore». Questo lo slogan che contraddistingue la campagna pubblicitaria dei conservatori contro l’Obamacare, il programma sanitario voluto dal presidente Usa per cure mediche a basso costo e che  costringe i datori di lavori a pagare per i dipendenti assicurazioni sanitarie comprendenti aborto e contraccezione. Nel video una donna è accolta in una clinica e invitata a svestirsi, salvo poi essere visitata da una caricatura dello Zio Sam (ma esiste anche una versione dello spot “da uomo”, dove un ragazzo viene sottoposto al medesimo trattamento). L’intento della campagna è quello di spingere i giovani a rinunciare alla copertura medica prevista dal piano per sceglierne di alternative, così da tagliare i fondi del sistema.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •