Maryam: «Prego Dio che ci riporti a casa»

Vi ricordate di Maryam, la ragazzina cristiana che con la sua famiglia fuggì da Qaraqosh a causa delle violenze dell’Isis? In un’intervista all’emittente Sat 7 Arabic raccontò la sua vita a Erbil (Kurdistan) e, con parole semplici ma profonde, anche la sua fede, già così certa sebbene la giovanissima età. Da allora, grazie anche alla diffusione del video, sono nate molte iniziative legate a lei (qui ve ne abbiamo raccontata una). In questo nuovo video racconta la sua quotidianità: il bus, la scuola, le preghiere e il desiderio di diventare una cantante o una suora.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •