L’uomo che suona la Tour Eiffel

Joseph Bertolozzi è un musicista americano sui generis. Si definisce un tecnico del suono, nel senso che studia le note e le melodie fino a che non riesce a riprodurle con strumenti atipici. È diventato famoso per il “Bridge music”, un album fatto interamente con i suoni ricavati da un ponte di New York sull’Hudson River. Ora vuole “suonare” il simbolo di Parigi, la Tour Eiffel. Ha impiegato quattro anni di lavoro e 40 mila euro di donazioni di privati per montare le strutture in sicurezza sulla Torre. Una volta finito di registrare, il brano servirà per festeggiare, l’anno prossimo, il 125esimo anniversario del monumento.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •