Islamici pregano davanti a Santa Sofia per farla tornare moschea

Decine di migliaia di musulmani si sono recati a Istanbul davanti alla Basilica di Santa Sofia, trasformata in moschea nel 1453 dopo la caduta di Costantinopoli e poi in museo nel 1934 da Kemala Ataturk, per chiedere che il governo la trasformi nuovamente in moschea. Il premier Erdogan aveva promesso di celebrare una funziona islamica il 29 maggio, notizia poi smentita. Sabato, però, una folla di musulmani ha recitato la preghiera del mattino davanti al luogo di culto per fare pressione sul governo. Ad agosto il premier si candiderà alla presidenza della Repubblica e sembra che voglia ottenere consensi portando avanti in Parlamento una mozione richiedente la riconversione in moschea di Santa Sofia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •