India. Decapitata statua della Madonna

Una statua della Madonna è stata decapitata in India, scatenando le proteste della popolazione cristiana locale. La statua era collocata in una teca di vetro, all’interno di una grotta lungo una strada alla periferia di Mumbai, capitale dello Stato di Maharashtra. L’incidente sarebbe stato compiuto da tre vandali intorno alle 4 di stamattina (ora locale) nel quartiere di Kurla.

 

Sajan K George, presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic), ha dichiarato ad AsiaNews: «Siamo molto preoccupati. La Madre Maria è venerata da tutti gli indiani, di qualsiasi appartenenza religiosa, con grande fervore e devozione». L’attacco è stato compiuto alla vigilia delle elezioni per l’assemblea municipale di Mumbai, che si terranno domani.

 

Già alle 6.30 del mattino le strade sono state bloccate da centinaia di manifestanti, che hanno protestato contro l’atto vandalico chiedendo alla polizia il rispetto dei diritti dei cristiani, sempre più perseguitati dagli estremisti indù nel paese. Come si vede nel video, due cartelli sono stati posti sotto la teca infranta: «Non mettete alla prova la nostra tolleranza» e «Siamo una comunità gentile e amante della pace, ma non siamo certamente dei deboli».

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •