Il “sogno cinese” di Li Lei

In questo video, Li Lei, famoso in Cina per comporre canzoni satiriche, ha preso in giro il discorso del segretario del Partito comunista cinese Xi Jinping sul “sogno cinese”. Nel video, subito censurato dalle autorità, la canzone recita: «Il sogno cinese non è la dittatura o un governo autoritario. Non è neanche un sogno cancellato. Il sogno della Cina è il sogno del popolo, un sogno di democrazia e di un governo costituzionale».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •