I senatori dissidenti si accorgono solo ora di cosa è capace Grillo

In questo video i quattro senatori del M5S (Luis Alberto Orellana, Francesco Campanella, Fabrizio Bocchino e Lorenzo Battista) spiegano di non aver fatto nulla di male per meritare l’espulsione dal Movimento Cinque Stelle. L’assemblea del Movimento ha votato per la loro espulsione e la decisione deve essere ratificata dal sondaggio on line aperto fino alle 19. Nel M5S c’è grande confusione e pare che una trentina di deputati sia pronta alla scissione. Nel video i quattro lanciano pesanti accuse a riguardo di firme e comunicati falsi. Sul suo blog Beppe Grillo sul blog ha commentato così il risultato del voto di espulsione: «Non capisco le motivazioni ideologiche (dei quattro senatori, ndr): “Grillo non si fa mai vedere, Grillo dall’alto, il blog di Casaleggio”. Queste sono c…e, non sono motivazioni ideologiche. Adesso deciderà la rete, spero che deciderà e confermerà il verdetto della assemblea, così noi siamo un pochino meno ma molto, molto più coesi e forti. Abbiamo una battaglia: dobbiamo vincere le europee e le vinceremo».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •