Ha ragione Letta. Quella dei 14 euro è una panzana. Infatti sono 11

Di Franco Bechis. Lunedì 21 ottobre intervistato da Lilli Gruber su La7 il presidente del Consiglio, Enrico Letta ha gridato al complotto sulla legge di stabilità. Secondo lui qualcuno si è inventato che lo sconto massimo sul cuneo fiscale per i lavoratori sarebbe di 14 euro ogni mensilità. Dice che a inventare questa panzana sarebbe stato qualcuno che vuole male al governo. Noi abbiamo scoperto il vero colpevole: Enrico Letta stesso. Che la finanziaria l’ha firmata anche se non l’ha scritta. E a sentirlo ora forse nemmeno letta.. Sì, Letta non l’ha letta. Perché sul cuneo fiscale c’è una formula matematica che spiega il vantaggio massimo che si avrà guadagnando 15.000 euro l’anno: 182 euro in tutto. Divisi per 13 mensilità fanno appunto i famosi 14 euro. Sempre Letta ha diffuso (senza averla letta) una scheda di palazzo Chigi il giorno di approvazione della manovra: il vantaggio medio sarebbe di 152 euro l’anno. Addirittura meno di quei 14 euro. O qualcuno dice bugie sapendo di dirle, o parla solo per sentito dire (e dire sbagliato)…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •