Grillo apre ai “ragazzi” di Casa Pound

Davanti al Viminale a Roma per presentare il suo simbolo, Beppe Grillo ha scambiato qualche battuta con il candidato del movimento di estrema destra, Simone De Stefano. Alla domanda “vorremmo sapere se sei antifascista?” ha risposto così: «Questa è un problema che non mi compete. Il nostro è un movimento ecumenico. Se un ragazzo di Casa Pound volesse entrare nel Movimento 5 stelle e avesse i requisiti per farlo, ci entra. Più o meno avete delle idee che sono condivisibili, alcune meno alcune di più. Questa è la democrazia». Dopo le polemiche il comico ha scritto sul suo blog: «Il tempo delle ideologie è finito. Il MoVimento 5 Stelle non è fascista, non è di destra, né di sinistra».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •