Google+

Cosa accade se sventoli la bandiera di Isis (e Israele) nell’università Usa

dicembre 3, 2014

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

3 Commenti

  1. Raider says:

    Questo accade nel Paese che sarebbe l’alleato di ferro del “Grande Satana” Israele… E poi, parlano di controllo delle coscienze, di condizionameno di massa dell’opinione pubblica… Tutto questo funziona a rovescio: la subalternità dei leader religiosi all’Islam e di Hollywood al politicamente corretto – anche per accattivarsi le platee di tutto il mondo, dove vogliono identificarsi con eroi, vittime e eredi di grandi civiltà i cui ritardi stroici sono da imputare agli occidentali che gli confezionano i prodotti mediatici che li fanno felici – e di una storiografia che esegue le direttive privilegiate in senso pro-islamista, portano a queste forme di subliminale o più o meno cosciente adesione al mainstream anti-sionista, anti-semita e anit-occidentale.
    W ISRAELE!

  2. Sasso Luigi says:

    E se avesse sventolato quella bianca e gialla con le chiavi, vi lascio immaginare quanti insulti.
    Sono i cristiani i veri perseguitati.

  3. Marco says:

    Molto interessante. Però c’è un elemento da non sottovalutare. Se voi vedeste un possibile fondamentalista islamico sventolare la bandiera inneggiando all’ISIS, avreste il coraggio di avvicinarvi e mettervi a discutere? Io dico che vi allontanereste al più presto, “non si sa mai!”, a avreste ragione. Invece con un ebreo non ti viene da ragionare così, e quindi puoi anche fermarti e dirgliele tanto mica ti mena. Penso ci fosse questo nella testa degli studenti di berkeley (e dei passanti).

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.