Google+

Chiese bruciate e croci divelte. In Europa

maggio 23, 2014

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

3 Commenti

  1. marco53 says:

    Perfetto Emanuele Gi . Comprendo meglio che quando si affaccia il Bene, il Male reagisce. Del resto l’han messo in croce. Ma è risorto e dopo 2000 anni tutti devono farci i conti. Magari solo per osteggiarlo: con che guadagno lo puoi dire solo tu. Con quale perdita invece lo chiediamo ai bambini non nati che la Chiesa in Spagna come in tutto il mondo reclama, agli handicappati per i quali sono apparecchiati aborto ed eutanasia, e di fatto non nascono più Down e nemmeno albini, come ha notato M.
    Adinolfi in ” voglio la mamma”. Risibili, come dici tu, erano anche le urla a Dachau o Auschwitz per chi su un altro fronte voleva eliminare Dio dalla storia. Ma non c’è riuscito, né mai questo disegno riuscirà.

  2. angelo says:

    Scrive Emmanuele Gi:
    “…la chiesa cattolica apostolica romana che decide del corpo delle donne. Mi fate ribrezzo”.
    Ma che stai dicendo?. Chi è che decide del corpo delle donne?
    Sai che dalla approvazione della legge sull’ aborto (non certo approvata dalla Chiesa) sono stati ammazzati 6 milioni di bambini? Cioè 3 milioni di bambine (cioè donne).
    Eppure ci vieni a dire che è la Chiesa cattolica che “decide del corpo delle donne” !!
    Forse vuoi dire che impedire l’ aborto (cioè l’ omicidio) è “decidere sul corpo delle donne”. Mentre lasciare ammazzare è dare la libertà! Propugnate un sistema dove le donne devono avere potere di vita o di morte sui bambini/bambine. In pratica una società matriarcale omicida, peggio di quella degli Atzechi e di Hitler.. E poi venite a fare le prediche alla Chiesa?! Ma meno male che la Chiesa c’ è!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

La seconda generazione della naked Yamaha MT-07 costa 6.790 euro f.c. ed è cambiata nella forma e (in parte) nella sostanza. Per continuare una storia di successo

L'articolo Prova Yamaha MT-07 my 2018 proviene da RED Live.

I primi dati e le foto ufficiali della wagon svedese. Che mira a diventare il nuovo punto di riferimento fra le familiari medie di lusso. Con un design senza fronzoli e tanta sicurezza. A Ginevra ne sapremo ancora di più

L'articolo Nuova Volvo V60 – la station che seduce proviene da RED Live.

Carburante artico e additivi specifici: ecco le soluzioni per scongiurare la formazione dei cristalli di paraffina ed evitare il congelamento del gasolio nelle giornate di grande gelo. Aggiungere benzina nel serbatoio? Una trovata ottima per cambiare motore!

L'articolo Come evitare il congelamento del gasolio proviene da RED Live.

Passano gli anni ma il tre cilindri della Triumph Speed Triple rimane una delle moto da bar tra le più gustose. Ha coppia e cavalli giusti, non è una moto rapida, ma ha un bell'avantreno e una ciclistica sportiva: 13.850 euro la S e 15.950 euro la RS

L'articolo Prova Triumph Speed Triple 1050 RS proviene da RED Live.

Botte piena e moglie ubriaca? I moderni pneumatici Sport Touring puntano a darvi di tutto un po’. Durata, miglior comportamento sul bagnato, e più efficacia nella guida “spigliata” sono i punti chiave su cui Michelin ha lavorato per il nuovo Road 5. Saranno riusciti nell’intento? Siamo andati in Spagna per verificarlo

L'articolo Prova Michelin Road 5 Sport – Touring per vocazione proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi