Cheng Guangcheng: «Così mi hanno picchiato e mi tengono rinchiuso in casa mia»

In questo video del 2011 l’attivista e dissidente cieco Chen Guangcheng racconta la sua prigionia, le torture e i soprusi subiti da parte del regime comunista cinese. Nelle incredibili immagini viene anche ripresa una delle 66 persone che lo sorvegliano giorno e notte.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •