Chapeau per Ivashchuk, l’Ibra della provincia russa

Il nome di Maxim Ivashchuk è destinato a rimanere lontano dalle prime pagine dei giornali. Siamo nel calcio di provincia russo, durante un’amichevole tra prima squadra e primavera (notate il look non certo elegante di alcuni di loro, in campo coi pantaloni della tuta!). E il giocatore dello Zarya Krasnoznamensk si inventa questa mossa perfetta: cross arretrato, colpo di tacco precisissimo e rete pazzesca.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •