Usa: nuovo video sull’orrore dell’aborto nei primi mesi di vita

Il gruppo pro life “Live Action” ha pubblicato un nuovo filmato che non solo mostra la crudeltà dell’aborto a gravidanza avanzata, ma anche quella in cui il bambino è alle prime settimane di vita: in questi casi il protocollo è altrettanto terribile e, a differenza dell’aborto chirurgico, la donna è lasciata sola ed è cosciente di quanto avviene. Il documentario mostra le telefonate fra le donne e i medici del Southwestern Women’s Options di Albuquerque, in Mexico.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •