«Sandra, amica mia, non piangere»

Vi avevamo già parlato di Myriam, una bambina cristiana irachena di 10 anni costretta dall’Isis a fuggire dalla sua città natale di Qaraqosh e a rifugiarsi a Erbil. Intervistata dall’emittente Sat 7 Arabic, aveva stupito tutti con

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •