Vietnam. Comunisti distruggono la croce del monastero Thien An

Anche quest’anno poliziotti in borghese e teppisti pagati dal governo comunista del Vietnam sono tornati al monastero cattolico di Thiên An (nel centro del paese) per distruggere il crocifisso eretto dalla comunità e picchiare selvaggiamente i monaci.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •