Siria. Cosa resta della città martire cristiana di Al-Qaryatain

Case distrutte, carri armati abbandonati, messaggi jihadisti sui muri e macerie dovunque. È quello che rimane di Al-Qaryatain, città siriana strappata all’Isis il 3 aprile dall’esercito siriano di Bashar al-Assad. I giornalisti hanno avuto accesso alla

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Siria. Civili chiusi in gabbie e usati come scudi umani dai ribelli

«Magari adesso qualche gruppo che si batte per i diritti umani ci chiederà di rilasciarli». Parla con sarcasmo uno dei ribelli siriani appartenenti al gruppo Esercito dell’islam, la milizia che riunisce 50 gruppi armati e migliaia di

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •