Jean Valjean, uno «strano santo»

Il Meeting si interroga sui Miserabili, «un romanzo sacro scritto da un anticlericale che era un uomo di fede». Un capolavoro che appartiene alla storia dell’umanità