«Perché nessuno fa niente per fermarli?»

Raccontate all’Onu le tragiche vicende dei cristiani perseguitati dall’Isis. L’arcivescovo di Aleppo smentisce Medici senza frontiere che «ha dichiarato che l’ultimo pediatra è stato ucciso. Non è vero»