macron francia

Ce lo vendono come un europeista, ma Macron è un Salvini qualunque

Per recuperare voti e popolarità, il presidente francese ha sgomberato i campi di migranti, inneggiato alla «sovranità» e alla necessità di «riprendere il controllo della nostra politica migratoria», tolto l’assistenza sanitaria ai profughi e criticato Bruxelles