Padre Aldo, risposta alla suora innamorata: «La chiamata di Dio è irreversibile»

«Non esiste differenza tra il matrimonio e la vita consacrata. Il problema non è la forma di una convivenza, ma il contenuto che dà origine a questa forma. Stiamo insieme perché Cristo ci ha chiamati o per una simpatia, un sentimento?». Pubblichiamo la rubrica di padre Aldo Trento, apparsa sul numero 38/2011 di Tempi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •