Bud Spencer, l’uomo che rovinava i coccodrilli

Come si fa oggi a elogiare un eroe sregolato, grasso, fumatore, etero, monogamo e manesco che desiderava solo farsi «un piatto di spaghetti con Gesù Cristo»? Si può solo provare a raccontarlo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •