Perso dietro le orme del grande predatore

Un fotografo racconta i mesi passati in solitudine sui monti dell’Abruzzo, sotto la pioggia, al gelo o nell’afa estiva, per «entrare in comunione» con il più misterioso degli animali

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •