Di chi è Alfie Evans?

Due interventi sulla vicenda del bambino inglese sulla decisione «clinicamente ed eticamente sconcertante» dell’ospedale inglese