Acqua passata?

La Banca europea vara un programma per rimettere in sesto la rete idrica nazionale. Duecento milioni per il centro-sud, ma la prima a fare richiesta dei fondi è la BrianzAcque