Svezia. La stagione dell’accoglienza è finita

Diecimila persone all’anno si vedono respingere le richieste di asilo e scappano per vivere illegalmente nel paese, danneggiando economia e immigrati regolari. «Ci attende un lavoro illimitato»

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •