Google+

Sondaggio: la maggioranza degli inglesi vuole limitare l’aborto

maggio 22, 2017 Redazione

Come negli Stati Uniti, anche in Gran Bretagna la maggioranza della popolazione vorrebbe abbassare il limite ultimo per abortire dalla 24ma alla 20ma settimana

ecografia-feto-gravidanza-shutterstock_140518024

Anche in Gran Bretagna, come già negli Stati Uniti, la campagna per l’aborto come diritto perde sostenitori, mentre sono sempre di più i britannici favorevoli a una restrizione della possibilità di accedere all’interruzione di gravidanza.

PIÙ LIMITI. Secondo un sondaggio realizzato la scorsa settimana da ComRes su un campione di oltre duemila uomini e donne, il 60 per cento dei britannici ritiene che il limite ultimo per abortire dovrebbe essere abbassato dalla 24ma alla 20ma settimana. Per il 21 per cento, invece, il limite dovrebbe essere fissato alla 12ma settimana. Considerando solo le donne intervistate, le percentuali salgono rispettivamente al 70 e al 24 per cento.

NO ALL’ABORTO SELETTIVO. L’89 per cento (93 se si considerano solo le donne) ritiene anche che i colloqui preparatori non dovrebbero essere fatti nelle cliniche abortive. Sempre l’89 per cento ritiene che l’aborto selettivo delle bambine, praticato in Inghilterra, dovrebbe essere vietato. Ancora il 65 per cento è contrario alla possibilità che lo Stato usi i soldi dei contribuenti per finanziare l’interruzione di gravidanza all’estero, mentre solo il 25 per vorrebbe che ai medici fosse tolto il diritto all’obiezione di coscienza.

IL SONDAGGIO. Il sondaggio è stato commissionato dal movimento pro-life Where do they stand? (“Da che parte stanno?”), in occasione del lancio di un nuovo sito internet in vista delle elezioni. La rilevazione statistica contraddice la tesi del partito laburista, che quest’anno ha introdotto a Westminster una legge per decriminalizzare e renderlo legale fino al giorno precedente alla nascita del bambino. Secondo il leader laburista Jeremy Corbyn, i britannici sarebbero largamente favorevoli a una simile legge. Nel 2015, in base ai dati 2016, gli ultimi disponibili, in Inghilterra e Galles ci sono stati 185.824 aborti (in Italia 87 mila).

Foto ecografia da Shutterstock

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nell'agosto di 30 anni fa ci lasciava un grande "agitatore di uomini e idee". Che ha saputo far diventare Maranello l'ombelico (motoristico) del mondo

L'articolo Enzo Ferrari, la storia dell’uomo che diventò leggenda proviene da RED Live.

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.