Tempi con la Custodia di Terra Santa: Aiutateci a sostenere la popolazione siriana

Invitiamo i nostri lettori ad aderire all’appello per «dare un sostegno concreto a tutti frati e i religiosi che vivono in Siria, perché possano continuare a essere un segno di speranza per tutti». On line, con bonifico o via posta

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oltre a firmare l’appello contro l’intervento armato in Siria, si può fare qualcosa di concreto per sostenere la popolazione, e fare arrivare cibo e medicinali. Tempi invita i suoi lettori a contribuire all’invito che arriva da Ats, l’organizzazione non governativa senza fine di lucro della Custodia di Terra Santa.

In un suo appello – che riprende le parole di papa Francesco all’Angelus del 25 agosto – Ats ricorda che «non accenna a ridimensionarsi la crisi che sta colpendo la popolazione siriana. L’Alto Commissario Onu per i Rifugiati, António Guterres ha dichiarato: “Era dai tempi del genocidio in Ruanda, quasi vent’anni fa, che non si assisteva a un esodo di simili proporzioni”».

Si riportano anche alcuni dati:

  • 7 milioni di persone bisognose di assistenza umanitaria;
  • 4 milioni e mezzo di sfollati interni;
  • 2 milioni di rifugiati siriani nei Paesi limitrofi;
  • 5 mila morti al mese.

Ats invita tutti  a «sostenere la popolazione siriana, a far arrivare cibo e medicinali, e a dare un sostegno concreto a tutti frati e i religiosi che vivono in Siria, perché possano continuare a essere un segno di speranza per tutti».

Ecco come:

Il tuo contributo ONLINE (carta di credito – VISA e MasterCard – o PayPal)
http://www.proterrasancta.org/it/aiuta-la-terra-santa/aiutaci/

Il tuo contributo con BONIFICO BANCARIO
ATS – IBAN: IT67 W050 18121010 0000 0122691
BIC/Codice Swift: CCRTIT2T84A

Il tuo contributo in POSTA
Conto Corrente: 1012244214
intestato a ASSOCIAZIONE DI TERRA SANTA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •