Google+

Salvate il mercenario Capello dal moralismo nerazzurro

giugno 23, 2017 Fred Perri

La rivolta, a tutte le latitudini, dall’Italia a Dubai dove sverna Walter Zenga. «Ohi cinesi, l’Inter ora è vostra, come potete tollerare tutto ciò?».

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Avrei dovuto parlare di Donnarumma? Mah, compagni amici e bastardi di ogni genere e grado, sapete come la penso. Non sopporto le bandiere (nel calcio), né chi le agita inebriandosi di valori che sanno di fritto stantìo, di finto. Meglio i mercenari, purché facciano bene il proprio lavoro.

A proposito di questi, è tornato in pista Fabio Capello facendosi ricoprire d’oro dai cinesi di Suning, gli stessi dell’Inter. Nel suo staff molti combattenti e reduci, tra cui Zambrotta «con cui abbiamo vinto due scudetti sul campo alla Juve». Gli interisti e i moralisti in servizio permanente effettivo (spesso coincidono) si sono rivoltati, a tutte le latitudini, dall’Italia a Dubai dove sverna Walter Zenga. «Ohi cinesi, ma avete sentito Capello? L’Inter ora è vostra, come potete tollerare tutto ciò?».

Ora, a parte che i cinesi mi paiono tipi pragmatici che neanche a casa loro se la menano tanto con il passato con Mao, la Lunga Marcia e il Fiume Giallo, come facciamo noi con le Cinque Giornate, il Piave, il 25 aprile, è bene chiarire un fatto. Spesso, anche per casi giudiziari più clamorosi di quello che riguardò la Juventus nel 2006, sento dire «le sentenze si rispettano». Una frase ad minchiam (copyright professor Scoglio). Le sentenze si scontano, ma non si accettano né si rispettano se uno pensa che siano errate. Io posso continuare a proclamarmi innocente, se lo sono e anche se non lo sono, perché la libertà di espressione non è stata ancora cancellata.

Riguardo al biennio 2004/2006, poi – e lo direi anche se ci fossero di mezzo Frosinone e Benevento – se avessi faticato, allenandomi e giocando, per due anni, di quelle vittorie direi: me le avete tolte, ma sono mie.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

La SUV francese monta un nuovo turbo a benzina, capace di 300 Nm a 1.900 giri e di un consumo medio dichiarato di 5,9 l/100 km. Perfetto per i mercati di tutto il mondo

L'articolo DS 7 Crossback Puretech, 225 cv per il benzina top di gamma proviene da RED Live.

Molti avrebbero voluto vedere una Foxy con ruote da 29″, così da renderla più versatile ed esasperarne la capacità di tritare tutto ciò che le passa sotto, sia in salita sia in discesa. Detto, fatto. La Foxy Carbon 29 è arrivata, ma sbaglia che pensa che ci sia stato solo un banale cambio ruote perché […]

L'articolo Mondraker Foxy Carbon 29 m.y. 2018 proviene da RED Live.

   LIVE    Della più recente generazione di MINI Countryman abbiamo parlato con la prova della Cooper SD e della Cooper S E. Ora è il momento di guidare la MINI Countryman Cooper S, una versione indubbiamente ricca di fascino, che monta il quattro cilindri in linea di 2 litri, accreditato di 192 cv di potenza e […]

L'articolo Prova MINI Countryman Cooper S proviene da RED Live.

La gamma Renault si rinnova e si semplifica; meno allestimenti ma più ricchi e tecnologici.

L'articolo Renault Megane, arrivano tre nuovi allestimenti proviene da RED Live.

Esemplare unico, s'ispira non solo alla leggendaria F40 ma anche all'iconica 308 GTB. Ha già girato con il suo nuovo proprietario a Fiorano ma il debutto ufficiale in società è previsto a Villa d'Este

L'articolo Ferrari SP38, la one-off su base 488 GTB proviene da RED Live.