Saddam Hussein entrò nella stanza e appoggiò la pistola sul tavolo

Così, nel libro intervista con Casadei, Formigoni ricorda i giorni di dicembre del 1990 in cui riportò a casa dall’Iraq 250 ostaggi italiani di Saddam

Roberto Formigoni con Tarek Aziz

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.