Il testamento di Giuseppe Grandi, il capitano degli alpini che morì cantando

Un libro ricostruisce la «sovraumana maestà» del soldato celebrato da Corti nel Cavallo rosso. Ritratto di un eroe della campagna di Russia

Alpini italiani in Russia nel 1943

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.