Quando ci sveglieremo dalla grande ipnosi. Il lockdown e la sua narrazione anestetica

Come in un esperimento psichiatrico di massa, abbiamo accettato di sbarrarci in casa per evitare un rischio di cui nemmeno possiamo dire di avere fatto esperienza. Ma la realtà che abbiamo sacrificato all’imperativo dell’emergenza è destinata a presentarci il conto

Foto della città vecchia di Kempen, Germania, durante il locdown anti Covid

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.