Fate largo alle scuole libere

La proposta di legge del governo spagnolo che mira a instaurare il monopolio statale sull’educazione tradisce un intento totalitario e ostile alla società. Che infatti si è ribellata

Protesta a Madrid contro la riforma dell’educazione (ley Celaá)

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.