Che fine farà il mondo conservatore dopo Trump, l’anarchico pro life?

Indifferente ai valori della vita e della famiglia quando è entrato in politica, ha finito per promuovere le leggi più favorevoli di sempre in questi ambiti, anche sfidando il suo partito. E adesso?

Una sostenitrice di Trump alla Marcia per la vita

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.