La legione di “dictatores” che guida un paese in emergenza continua

Se in Italia perfino l’acquisto di mascherine richiede la nomina di commissari “straordinari”, è perché l’ordinario non funziona. Quando la deroga diventa la regola, la regola va cambiata

Domenico Arcuri

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.