Ora che l’aborto è un diritto, inutile fingere che sia un dramma

Perfino il diavolo è colpito dalla rivendicazione di Selvaggia Lucarelli in risposta alle parole pro-life di Salvini: «Ho abortito più di una volta, fatti miei»

Selvaggia Lucarelli

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.