“Balla coi lupi”, 30 anni e non sentirli (quanto ci piace il western)

Non invecchia mai il capolavoro di Kevin Costner, che rese i nativi protagonisti accanto a sé. Le recensioni del numero di febbraio 2020 di Tempi

Balla coi lupi

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.