Te Deum laudamus per l’incontro con Cl e l’intelligenza della fede

Il cristianesimo come movimento, l’educazione alla fedeltà, l’andar per monti con Bach. La gratitudine di un “preferito” di don Giussani

baroncini scola

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.