«Salvare il Pianeta? A un certo ambientalismo serve un po’ di umiltà»

Grande intervista a Francesco Bernardi, imprenditore allergico a demagogia e affarismo “green”: «Giusta la lotta all’inquinamento, ma i cambiamenti climatici non dipendono solo dall’uomo. Anzi, i numeri dicono che il nostro contributo è minimo»

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.