«Siamo all’idolatria di una legalità illegale»

Francesco Paolo Sisto scatenato sui processi-gogna, la resa del Parlamento ai giudici, la violazione della Costituzione per “contratto di governo”. E la separazione delle carriere

Grillini al governo: Luigi Di Maio, Rocco Casalino, Alfonso Bonafede

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Fai login in alto e leggi.